• Caricamento in corso ...

Il American Medical Association ha riferito nell'agosto di quest'anno che la perdita dell'udito negli adolescenti è in aumento. Secondo un nuovo studio, un adolescente su cinque mostra un certo grado di perdita dell'udito. Si tratta di circa il 30% rispetto ai rapporti precedenti. Con tutta l'istruzione e tutte le risorse disponibili, questa è una notizia scoraggiante.

La maggior parte delle persone associa la perdita dell'udito come parte del processo di invecchiamento ed è spesso vero che con l'età e l'esposizione al rumore per un lungo periodo di tempo; spesso la perdita dell'udito indotta dal rumore è un effetto. Non deve essere così. A volte basta una sola esposizione a un forte rumore, una sola battuta di caccia senza tappi per le orecchie. Il rumore forte danneggia le cellule ciliate nel orecchio interno e può causare perdita dell'udito, ronzio nelle orecchie e distorsione dei suoni.

Lo sapevate?

  • Niente può ripristinare l'udito perso. Una volta che è andato, è andato!
  • La perdita dell'udito causata dal rumore è prevenibile e puoi scegliere di prevenirla.

Quali rumori sono pericolosi?

È possibile effettuare misurazioni fisiche del suono per determinare se supera i livelli pericolosi. Il suono viene misurato in decibel o spesso indicato come "dB". Livelli superiori a 80 dB per un periodo di tempo possono causare danni all'udito. Sia la quantità di rumore che la durata dell'esposizione determinano l'entità del danno. C'è anche un'applicazione per il tuo iPhone per misurare i livelli sonori. È un misuratore “SPL”; Livello di pressione sonora e li ho trovati abbastanza precisi.

Quindi quale suono è 80 dB o più?

150 dB = picco della musica rock

140 dB = armi da fuoco, sirena antiaerea, motore a reazione

130 dB = martello pneumatico

120 dB = decollo di un aereo a reazione, musica rock amplificata a 4-6 piedi, autoradio, pratica della band

110 dB = musica rock, aeromodello

106 dB = timpani e rulli di grancassa

100 dB = motoslitta, motosega, trapano pneumatico

90 dB = tosaerba, attrezzi da negozio, traffico di camion, metropolitana

80 dB = strada trafficata, asciugacapelli

60 dB = conversazione, lavastoviglie

Segnali di avvertimento di rumore pericoloso

  • Devi alzare la voce per essere ascoltato
  • Non puoi sentire qualcuno a due passi da te
  • Il discorso intorno a te sembra attutito o noioso dopo aver lasciato un'area rumorosa
  • Hai dolore o ronzio alle orecchie (tinnito) dopo l'esposizione al rumore.

Esempi di livelli di rumore considerati pericolosi dagli esperti sono un tosaerba, un concerto rock, armi da fuoco, petardi, sistemi di ascolto della musica con cuffie, motocicli, trattori, elettrodomestici (tritarifiuti, frullatori, robot da cucina/tritatutto, ecc.) e giocattoli rumorosi. Tutti possono fornire un suono superiore a 90 decibel e alcuni fino a 140 decibel.

Le mie orecchie non possono "adattarsi" e "abituarsi" al rumore normale?

Se pensi di esserti "abituato" al rumore a cui sei abitualmente esposto, molto probabilmente hai già subito danni e hai acquisito una perdita permanente dell'udito. Non lasciarti ingannare pensando che le tue orecchie siano "duri" o che tu abbia la capacità di "scordarle"! La perdita dell'udito indotta dal rumore è solitamente graduale e indolore, ma, purtroppo, permanente. Una volta distrutto, il nervo acustico e le sue cellule nervose sensoriali non si rigenerano!

Il rumore non riguarda solo l'udito. Colpisce altre parti del corpo e dei sistemi corporei. È ormai noto che il rumore:

  • Aumenta la pressione sanguigna
  • Ha effetti cardiovascolari negativi come cambiare il modo in cui il cuore batte
  • Aumenta la frequenza respiratoria
  • Disturba la digestione
  • Può causare mal di stomaco o ulcera
  • Può avere un impatto negativo su un feto in via di sviluppo, forse contribuendo alla nascita prematura
  • Rende difficile dormire, anche dopo che il rumore si è fermato
  • Intensifica gli effetti di fattori come droghe, alcol, invecchiamento e monossido di carbonio

Altre modifiche

Il rumore può anche ostacolare l'esecuzione delle attività quotidiane, aumentare l'affaticamento e causare irritabilità.

Il rumore può ridurre l'efficienza nell'esecuzione delle attività quotidiane riducendo l'attenzione alle attività . Questa è una preoccupazione dei datori di lavoro quando si tratta di garantire la sicurezza dei lavoratori. È anche una preoccupazione per un numero crescente di educatori interessati all'apprendimento umano.

A causa del rumore, spesso ci troviamo stanchi e irritabili. Non ci rendiamo nemmeno conto dell'effetto fino a quando il frastuono rumoroso non cessa e proviamo sollievo.

Da un'altra prospettiva, la tua incapacità di ascoltare e comprendere chiaramente gli altri può farti sentire arrabbiato e frustrato. Invece di accettare che il problema è tuo, dirigi i tuoi sentimenti verso gli altri e fai esplodere loro.

Il rumore rende anche più difficile la comunicazione vocale. Sono necessarie più concentrazione ed energia non solo per ascoltare e sentire al di sopra del rumore, ma anche per parlare più forte al di sopra del rumore. Di conseguenza, le voci possono essere tese e si possono sviluppare abusi delle corde vocali, come la laringite. È uno sforzo fisico portare avanti anche una piacevole conversazione in presenza di rumore.

Proteggiti dal rumore

La parola chiave per affrontare il rumore è prevenzione! Vogliamo eliminare il rumore indesiderato quando possiamo. Quando il rumore non può essere eliminato, vogliamo mantenerlo il più basso possibile. Ecco alcune cose da fare:


Indossare protezioni per l'udito
quando esposto a qualsiasi rumore forte o potenzialmente dannoso sul lavoro, nella comunità (traffico intenso, concerti rock, caccia, ecc.) oa casa (falciare il prato, spazzare la neve sul vialetto, ecc.). Avere protezioni per l'udito in molti luoghi e luoghi che ne renderanno facile e conveniente l'uso. La tua auto, la tua borsa, la tua scrivania, la tua valigetta: assicurati di averla accessibile e in più posizioni. Questa protezione può essere acquistata presso farmacie, negozi di articoli sportivi o può essere realizzata su misura.


Limitare i periodi di esposizione al rumore.
Non sederti vicino agli altoparlanti in concerti, discoteche o auditorium. Se sei a un concerto rock, esci per un po', dai una pausa alle tue orecchie! Se sei un musicista, indossa una protezione per le orecchie: è una necessità! Assumiti la responsabilità personale del tuo udito.


Alza il volume!
Quando si utilizzano le cuffie stereo o si ascolta musica amplificata in un luogo ristretto come un'auto, abbassare il volume. Ricorda: se un amico può sentire la musica dalle tue cuffie quando si trova a un metro di distanza, il volume è decisamente troppo alto. Non aver paura di chiedere agli altri di abbassare il volume.


Educa te stesso
sugli effetti dannosi del rumore e su cosa puoi fare per prevenire la tua esposizione al rumore.


Educare gli altri
e agisci! Educate i vostri figli attraverso la discussione e con l'esempio. Indossa la protezione per le orecchie e incoraggia i tuoi figli a seguire il tuo esempio. Fornire loro una protezione per le orecchie. Ricorda loro di abbassare le cuffie stereo. Una regola empirica è che, se il suono di un auricolare può essere sentito da altri a 3 piedi di distanza, è troppo forte.


Sii un consumatore responsabile.
Cerca una valutazione del rumore quando acquisti attrezzature ricreative, giocattoli per bambini, elettrodomestici e utensili elettrici. Scegli modelli più silenziosi, soprattutto per apparecchiature che usi spesso o vicino alle orecchie come un asciugacapelli. Se non c'è un livello di rumore, contatta il produttore e chiedine uno!


Ispeziona i giocattoli di tuo figlio
per il pericolo di rumore proprio come si fa per le piccole parti che possono causare soffocamento. Ricorda anche che i bambini tendono a tenere i giocattoli vicino all'orecchio, il che può rappresentare un'ulteriore minaccia per i danni all'udito.


Fai il test dell'udito
da un audiologo certificato dall'American Speech-Language-Hearing Association (ASHA), soprattutto se sei preoccupato per una possibile perdita dell'udito. Ricorda i segnali di pericolo di un'eccessiva esposizione al rumore.


Sii consapevole del rumore nel tuo ambiente e prendine il controllo
quando puoi. Sii un sostenitore della riduzione dell'inquinamento acustico. La tua contea potrebbe avere un'ordinanza locale sul rumore. Scopri cosa puoi fare nella tua comunità per sostenere la quiete. Ad esempio, alcune scuole hanno fissato un limite di decibel per la musica suonata durante i balli scolastici per proteggere l'udito degli studenti.


Sii un sostenitore!
Ricorda che non ci sono regolamenti che regolino quanto può essere forte il suono in luoghi pubblici come discoteche, cinema, discoteche, centri di ginnastica. Collabora con proprietari, manager e leader della comunità per creare un ambiente di ascolto più sano e meno nocivo.

 

Tre ricevitori ListenTALK separati in fila con nomi di gruppi diversi su ogni schermo.
Iscriviti alla newsletter

Ci piacerebbe fornire informazioni preziose direttamente nella tua casella di posta una volta al mese.

Donna sorridente felice che lavora nel call center
Come vi possiamo aiutare?

Ci piacerebbe rispondere alle tue domande, fornirti un preventivo dettagliato o inviarti maggiori informazioni.

Iscriviti alla Newsletter
Consenso